0

Torta di cachi

L’organizzazione mondiale della sanità sconsiglia l’utilizzo di zucchero fino ai 2 anni di età del bambino.
Anche dopo, però, il consumo di zuccheri dovrebbe essere ridotto al minimo; secondo la piramide alimentare, infatti, non dovremmo consumarli piu di due volte a settimana.

Ma se avessimo voglia di uno sfizio senza troppi sensi di colpa?
Possiamo preparare dei dolci con l’utilizzo della sola frutta come dolcificante. Ecco che cosi anche i bimbi piu piccoli, occasionalmente, potranno mangiarlo.

La frutta contiene zuccheri semplici, ma a differenza dello zucchero da cucina, apporta anche sali minerali, vitamine e soprattutto fibre, che aiuteranno il senso di sazietà e rallenteranno modicamente l’assorbimento di zucchero nell’intestino, riducendo il picco glicemico.

 

Per preparare una torta senza zucchero possiamo sfruttare i cachi, frutto molto dolce, ma al contempo ricchi di fibra.
Come al solito vi metto anche una eventuale piccola dose di zucchero da cucina da aggiungere nel caso foste troppo diffidenti

 

In questa ricetta non troviamo nè latte, nè burro, nè uova. E’ pertanto adatta a chi ha allergie o fa una dieta vegana.

 

INGREDIENTI:

  • 4 cachi maturi
  • 200g farina tipo 1
  • 50g uvetta sultanina
  • 50 ml olio di semi
  • 1 bustina di lievito
  • 1 punta di sale
  • 50g di zucchero (solo per i diffidenti)

 

PROCEDIMENTO:

Mettere l’uvetta in ammollo in acqua per un paio d’ore.

Raccogliere in una ciotola la polpa dei cachi e aiutarsi con una forchetta per schiacciarla grossolanamente. A me piace che si sentano dei pezzettoni all’interno, ma volendo è possibile usare un frullatore per avere una consistenza più liscia.

In un’altra ciotola mescolare la farina setacciata, il lievito e un pizzico di sale (e se non ti fidi anche lo zucchero).
Aggiungere poi l’olio, l’uvetta strizzata, la polpa dei cachi e mescolare.

Nel frattempo preriscaldare il forno a 180°, e dopo aver oliato e infarinato una teglia di 24 cm di diametro con cerniera, versarci dentro l’impasto.

Infornare per 35-40 minuti. Per controllare la cottura possiamo infilare uno stecchino nella torta, se esce asciutto è pronta!

Lasciare raffreddare, aprire la cerniera e impiattare.

 

Fatemi sapere come vi viene e   se siete nel gruppo “senza zucchero” o in quello “non mi fido”

 

Articoli Correlati